Consigli per ottenere L’esperienza Extracorporea

tratto dal manuale di Michael Raduga “La Fase” scarica gratuitamente Un approccio pragmatico è molto importante. Michael Raduga dice che non ci interessano la teorie: tutto ciò che non è confermato dall’esperienza personale dovrebbe essere preso con le pinze. Non ci interessano i titoli di studio o chi ha letto molti libri su questo argomento, ma chi ha realmente sperimentato. Perché una casa sia solida ha bisogno di solide fondamenta. L’unico modo per costruire una buona base per la pratica della fase è quello di affrontare il fenomeno in modo realistico, dal punto di vista scientifico, escludendo qualsiasi presunto fenomeno…    Leggi tutto

Viaggio astrale: realtà o illusione?

Molti mi chiedono:” ..ma la OBE, il viaggio fuori dal corpo, è una esperienza reale o illusoria? Mi piacerebbe capire se quando “usciamo” e “viaggiamo” .. usciamo veramente.. o e solo un viaggio dentro di Noi .. oppure usciamo davvero ma non possiamo interagire o percepire bene il mondo fisico…” La mia risposta è: certo che puoi percepire il piano fisico, altrimenti di che cosa stiamo parlando da anni? L’approccio di un “viaggiatore” è investigativo, scientifico e pragmatico e non esclude alcun sistema di credenze. Ma allo stesso tempo tutto ciò che viene detto nei nostri seminari e corsi è da…    Leggi tutto

Esperienze extracorporee con sostanze psichedeliche – di Micky B.

Ultimamente alcuni mi chiedono cosa ne penso dell’uso di erbe e sostanze psicotrope per ottenere le esperienze extracorporee, dato che in molti testi sui sogni lucidi ed i viaggi astrali viene indicata la possibilità di raggiungere uno stato trascendentale dell’Io mediante l’uso di droghe. Di certo non voglio fare la morale a nessuno o enunciare ciò che è lecito o non lo è, ma è risaputo che le droghe possono provocare dipendenza e danneggiare l’organismo e, che alcune erbe sono pericolose quando se ne si fa un uso smodato e senza la guida di persone esperte. Oltretutto il fine di…    Leggi tutto

Un amico morto in circostanze misteriose

Eccovi un racconto tratto dal libro di Michael Raduga “La Fase” (pag 614) che vi fa comprendere come le esperienze extracorporee sono un mezzo per trovare informazioni su cose e persone verificabili con scrupolosità una volta rientrati nel mondo fisico: “Mai guardare il notiziario del mattino e mangiare allo stesso tempo. Ho vomitato tutta la colazione di oggi dopo aver appreso la notizia che qualcuno che conoscevo era stato brutalmente ucciso quella notte. Aveva provato a chiamarmi un paio di settimane prima, ma non ero dell’umore giusto per accompagnarlo in un’altra delle sue bevute. Per la mia tranquillità, ho deciso…    Leggi tutto

Le Pitture Murali di Carlo Bascelli

In astrale ho incontrato esseri intelligenti, dall’aspetto umanoide, di colore blu. Loro mi hanno istruito più volte su aspetti pratici delle dimensioni sottili. Da allora ho deciso di dipingerli, a grandi dimensioni, per riuscire ad arrivare ‘in strada’, nei luoghi pubblici, per generare piccoli shock visivi e per  ricordare che ‘ESSI’ esistono quanto noi, forse più di noi, considerando la consapevolezza come parametro. L’istruzione scolastica tende a rimuovere questi meravigliosi contatti, che avvengono soprattutto da bambini, per incasellarli subito come alieni, angeli o demoni. In realtà si tratta ‘semplicemente’ di specie intelligenti (‘inspec, come li definisce Robert Monroe’) che permettono…    Leggi tutto

Ottenere una Esperienza Extracorporea in breve tempo

Normalmente per avere una esperienza extracorporea ci vuole molto allenamento e pratica, una forte volontà ed i risultati non sono immediati per tutti. Il metodo di Michael Raduga è, a mio avviso il più efficace in assoluto per l’ottenimento di una prima esperienza extracorporea in tempi brevi dato che è un mix di altre tecniche ottimizzato nei tempi di esecuzione ed è un metodo “indiretto”Cosa vuol dire indiretto? Mentre i metodi “diretti” si effettuano nella fase di “addormentamento” del corpo fisico, (uscire fuori dal corpo direttamente senza aver dormito prima), il metodo indiretto è una tecnica che si utilizza dopo…    Leggi tutto

Cambiare prospettiva con i viaggi astrali – di Micky Bizzarri

In questi anni ho realmente sperimentato la possibilità di uscire ed esplorare me stesso ed altre regioni e mondi dell’universo ma non ho mai avuto esperienze negative, salvo piccoli intoppi, perchè ho vissuto il fenomeno con naturalezza, familiarità e senza alcuna paura.Per me è difficile rinunciare a tale esperienza perchè fa parte della mia evoluzione ed è stata proprio questa a darmi l’impulso per andare oltre e cercare me stesso e ad accendere il mio interruttore. In genere mi risveglio nella “Fase” perchè capisco di sognare e mi trovo accanto al mio corpo dormiente e questo avviene in maniera del…    Leggi tutto